Specializzazione e perfezionamento
Please Wait
Scuole di specializzazione

Cos’è ?

 

La Scuola di Specializzazione è un corso di studio universitario altamente professionalizzante, che ha lo scopo di formare specialisti in determinate aree professionali. Per l'accesso, oltre al titolo richiesto (laurea specialistica / magistrale e titoli equipollenti), è indispensabile il superamento di una prova d'ammissione. Al termine del percorso formativo viene rilasciato il titolo di “specialista” nel settore prescelto.

 

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI

 

Nell'anno accademico 2017/18 è stata attivata, presso il Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici di questo Ateneo, la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali in convenzione con l'Università degli Studi Link Campus University di Roma.

Il corso, di durata biennale, offre al laureato in Giurisprudenza una formazione supplementare che – attraverso l’apprendimento teorico integrato da esperienze pratiche e da un rapporto ravvicinato con le realtà professionali – gli consenta di acquisire le competenze idonee ad affrontare i concorsi per l’esercizio delle professioni forensi (magistratura, avvocatura e notariato).

Nella misura in cui coniuga la elevata qualità e specializzazione dei docenti in materie giuridiche dei due Atenei con la riconosciuta competenza ed esperienza dei professionisti e dei magistrati selezionati dal Consiglio Direttivo della Scuola, la solida offerta didattico-formativa a valenza professionalizzante è idonea a sviluppare e a potenziare capacità, metodi e attitudini funzionali all’inserimento nelle professioni legali.

La Scuola è organizzata con un primo anno comune (cioè valido per ogni indirizzo) ed un secondo anno suddiviso in due indirizzi: uno giudiziario-forense, l’altro notarile

Alla Scuola, che è a numero chiuso, si accede mediante il superamento di un concorso per titoli e prova scritta eguale per tutto il territorio nazionale e tenuto simultaneamente nelle varie sedi.

I corsi dell'anno accademico 2018/19 avranno inizio entro l’autunno del 2018. L’iscrizione è subordinata al pagamento di una tassa e di un contributo.

A conclusione del biennio, dopo il superamento dell’esame finale, viene rilasciato il Diploma di specializzazione, che costituisce uno dei titoli per poter accedere al concorso in magistratura ed è valutato come un anno ai fini del compimento del periodo di pratica per l’accesso alle professioni di avvocato e notaio.

 

Per informazioni:

 

Segreteria didattica del Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici

Via San Carlo n. 32

Tel. 0761.357875 

 

Concorso di ammissione alla Scuola di specializzazione per le professioni legali, a.a. 2018/19 NEW

Decreto Interministeriale n. 557  del 23/07/2018

Allegato 1 - Numero dei candidati ammissibili presso ciascuna Scuola (n. 20 per la Scuola interateneo Link University - Università della Tuscia)

Allegato 2 - Criteri di valutazione per l'accesso alle Scuole 

 

Bando di ammissione a.a. 2018/19

Domanda di ammissione

Commissione giudicatrice

Numero dei posti disponibili: 20

Numero minimo di iscritti per l'attivazione della Scuola: 15

Le domande dovranno essere presentate, anche con riserva, entro il 5 ottobre 2018. Il concorso si svolgerà il 25 ottobre 2018, alle ore 10:00, presso la sede della Link University, via del Casale di San Pio V, n. 44 - Roma.

I candidati dovranno presentarsi un'ora prima della prova e precisamente alle ore 9:00.

Le domande di ammissione possono essere consegnate a mano dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00; il lunedì e il mercoledì anche dalle ore 14:30 alle ore 16:00.

La procedura selettiva sarà curata dalla Link University (Tel. 06.94801927 - sspl@unilink.it)

 

Organi della Scuola di Specializzazione

Sono organi della Scuola il Direttore e il Consiglio Direttivo.

Le funzioni del Direttore e del Consiglio Direttivo sono disciplinate dagli artt. 4 e 5 del Regolamento della Scuola.

Prof. Avv. Massimo Proto Accademico, Link University, Direttore
Prof. Avv. Maurizio Benincasa Accademico, Università della Tuscia, Vice Direttore
Prof. Avv. Pasquale Stanzione Accademico, Link University
Prof. Avv. Maria Elena Castaldo Accademico, Link University, Segretario del CD
Prof. Carlo Sotis Accademico, Università della Tuscia
Dott. Luigi Principato Accademico, Università della Tuscia
Dott. Luigi Argan Giudice civile presso il Tribunale di Roma
Dott. Marco Papi Notaio in Roma
Avv. Paolo Marra Avvocato, Foro di Roma

Dott.ssa Chiara Capezzuto

Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo
Dott. Emanuele Bassino Notaio in Viterbo
Avv. Luigi Sini Avvocato, Foro di Viterbo

 

Normativa di riferimento

 

Decreto Ministeriale 21 dicembre 1999, n. 537 

"Regolamento recante norme per l'istituzione e l'organizzazione delle scuole di specializzazione per le professioni legali" 

 

Decreto Ministeriale 11 dicembre 2001, n. 475 

"Regolamento concernente la valutazione del diploma conseguito presso le scuole di specializzazione per le professioni legali ai fini della pratica forense e notarile, ai sensi dell'articolo 17, comma 114, della legge 15 maggio 1997, n. 127"

 

Decreto Ministeriale 10 marzo 2004, n. 120 

"Modifiche al decreto ministeriale 21 dicembre 1999, n. 537, recante norme per l'istituzione e l'organizzazione delle scuole di specializzazione per le professioni legali"

 

Decreto istitutivo della Scuola

 

Regolamento della Scuola