Porta Futuro Lazio
Please Wait
Porta Futuro Lazio

Porta Futuro Lazio è un valido supporto per chi sta cercando lavoro oppure per chi vuole migliorare o modificare la propria posizione professionale. Sul sito ufficiale https://portafuturolazio.it/ sono fornite una serie di rubriche tematiche, ognuna su un focus specifico ma tra esse collegate, che insieme costituiscono la “cassetta degli attrezzi” per affacciarsi con più sicurezza nel mondo del lavoro. Insieme agli altri servizi pubblici e gratuiti offerti da PFL, i seminari di Porta Futuro Lazio sono un ulteriore elemento per poter approfondire e arricchire in modo concreto il proprio bagaglio di informazioni sul mondo del lavoro.

 

Nell’ambito di tale iniziativa, il DEB, in collaborazione con PFL, ha messo a disposizione di studenti e cittadini una serie di seminari on-line, che hanno anche la finalità di facilitare l’ingresso dei suoi studenti nel mondo del lavoro ed offrire un focus ad ampio raggio sulle figure professionali in ambito scientifico-tecnologico.

 

Di seguito una lista dei seminari svolti e da svolgere, ai quali si potrà accedere prenotandosi sulla pagina: https://portafuturolazio.it/stampa-e-media/attivita.aspx

 

La figura del biologo e del biotecnologo: percorsi di formazione e opportunità lavorative
DOCENTE RIF. Prof. Giorgio Prantera
MODERATORE: Dr.ssa Roberta Meschini
RELATORI:
Daniele Avitabile, IDI Farmaceutici;
Federica Natoni, sezione di Genetica molecolare Ospedale Belcolle, Viterbo;
Anna Micaletti, Merck;
Federica Gevi, RTDa Università degli Studi della Tuscia;
Gloria Pessina, Dirigente Biologo Lab. Genetica Medica ASL-VT, Nutrizionista, Direttore Tecnico banca dati del DNA Polizia Penitenziaria;
Ambra Dell’Orso, insegnante Scuola Secondaria di II Grado Istituto Paritario Salvo D’Acquisto Bracciano;
Giovanni Canu, UCL Institute of Ophthalmology, London UK;
Nunzia Cascone, Sanofi Aventis.
DURATA             8 ore
DATA                 19 Maggio 2021
ORA                  dalle 9.00
PIATTAFORMA Zoom
Link per la prenotazione: https://portafuturolazio.it/stampa-e-media/attivita/scheda-attivita.aspx?UID=245f5d79-21d6-4b6d-bcf1-29c46d99c649
BREVE DESCRIZIONE:
Il seminario illustra percorsi formativi ed esperienze professionali in campo biologico e biotecnologico e l’incidenza di tali percorsi nella posizione lavorativa attualmente ricoperta dai relatori. Il progresso delle conoscenze in questi campi, ha sviluppato negli ultimi anni enormi potenzialità, prima impensabili.
Basti ricordare la rivoluzione prodotta nelle scienze biologiche dal sequenziamento del genoma umano, con importanti applicazioni in campo clinico-medico, che stiamo vedendo all’opera anche oggi, in questo periodo di emergenza sanitaria.
Il seminario ha lo scopo di fornire agli studenti e ai cittadini un quadro generale delle figure professionali e degli scenari lavorativi, che possono essere aperti dalle Scienze Biologiche e del legame che esiste fra la scienza di base e le sue positive ricadute applicative sulla salute e il benessere della popolazione.

 

Green jobs: tutela della biodiversità, uso sostenibile delle risorse naturali e transizione ecologica come opportunità professionali (PARTE 2)

DOCENTE RIF.  Prof. Daniele Canestrelli

Introduce: Prof. Daniele Canestrelli

Moderano: Prof. Carlo Belfiore, Dott.ssa Adriana Bellati

RELATORI:

Fulvio Cerfolli, progettazione in ambito europeo per la conservazione della biodiversità;

Andrea Monaco, Regione Lazio, attualmente comandato ISPRA per LIFE su spp aliene;

Alessandro Piazzi, biologo, esperto VIA e VINCA SETIN srl;

Giacomo Cozzolino, politiche internazionali conservazione biodiversità;

Francesca Pallucco, tecnico monitoraggio chimico-ambientale, SCA-Servizi Chimici Ambientali.

DURATA             5 ore
DATA                   5 maggio 2021
ORA                    dalle 9.00

PIATTAFORMA Zoom

Link per la prenotazione: https://portafuturolazio.it/stampa-e-media/attivita/scheda-attivita.aspx?UID=cb49ee26-facd-4484-8b8e-e2acf8b9d83a

BREVE DESCRIZIONE:

Mai come in questo momento storico l’attenzione di istituzioni, enti pubblici e privati, nonché dell’intera società civile è centrata su tematiche quali la tutela della biodiversità e la protezione degli ecosistemi naturali, il cui corretto funzionamento è garanzia di salvaguardia della salute umana, del benessere sociale e di quello economico. Ingenti capitali sono in procinto di essere destinati a livello internazionale verso la difesa dell’ambiente naturale. Allo stesso tempo, le tematiche ambientali sono tornate al centro della divulgazione scientifica, anche su quei mass media generalisti che rivestono oggi un ruolo chiave nel direzionare l’opinione pubblica, a tutti i livelli e grazie alle più diverse forme di comunicazione, verso un corretto uso delle risorse naturali. Questo scenario prefigura per il prossimo futuro un’importante fase di reclutamento di figure professionali con competenze nell’ambito delle scienze della vita e dell’ambiente, in tutti i settori sociali, produttivi ed economici.

Obiettivo del seminario è quello di fornire, attraverso l’esperienza di professionisti ed amministratori del settore, un quadro quanto più diversificato ed esaustivo sugli attuali e a volte insospettabili risvolti professionali dei laureati in scienze della vita (naturali, biologiche, ambientali). Attraverso il vissuto dei relatori coinvolti, verrà illustrato un ampio scenario di possibilità lavorative, dalla diagnostica molecolare per la caratterizzazione della biodiversità, alla gestione faunistica e alla pianificazione delle aree protette, fino alla divulgazione scientifica.

 

 

Esperienze professionali nel campo ambientale

DOCENTE RIF.   Prof. Daniele Canestrelli

RELATORI:

Daniele Canestrelli, Università degli Studi della Tuscia;

Vincenzo Piscopo, Università degli Studi della Tuscia;

Fabio Romani, Kataclima srl;

Alfonso Prota, pianificatore territoriale;

Tatiana Lelli, ARPA Lazio;

Fabio Spaziani, ENEA;

Lorenzo Di Tullio, TERNA spa;

Francesco Giuseppe Rossi, Servizi per la Geologia e l’Ambiente;

Flavia Cestelli Guidi, ENEL Green Power;

Federica Scaini, Istituto Superiore di Sanità.

DURATA             8 ore
DATA                   28 aprile 2021
ORA                    dalle 9:00

PIATTAFORMA Zoom

Link per la prenotazione: https://portafuturolazio.it/stampa-e-media/attivita/scheda-attivita.aspx?UID=6a7544ff-c59e-4b32-8417-0b7e268e7739

BREVE DESCRIZIONE:

Per sostenere le imprese, gli enti pubblici e privati nell’affrontare la sfida dello sviluppo sostenibile saranno sempre più richieste in futuro figure professionali in grado di raccogliere, analizzare e interpretare i dati ambientali. Le competenze necessarie per analizzare e valutare gli impatti delle attività antropiche sull’ambiente non possono prescindere da una solida conoscenza scientifica delle diverse componenti che interagiscono nei sistemi naturali. 

Il seminario intende fornire un quadro sulle possibilità di lavoro nel campo ambientale, rappresentando le esperienze di professionisti e ricercatori che, accomunati da un percorso formativo nelle Scienze Ambientali, hanno applicato le loro conoscenze in ambiti lavorativi molto differenti.

 

 

Green jobs: tutela della biodiversità, uso sostenibile delle risorse naturali e transizione ecologica come opportunità professionali (PARTE 1)

DOCENTE RIF.  Prof. Daniele Canestrelli

Introduce: Prof. Daniele Canestrelli

Moderano: Prof. Carlo Belfiore, Dott.ssa Adriana Bellati

RELATORI:

Sofia Mannelli, Presidente chimica Verde Bionet;

Vito Pignatelli, Unità Tecnica Fonti Rinnovabili dell'ENEA e Presidente ITABIA;

Massimo Cristofaro, Biotechnology and biological control agency, pest management in agricoltura;

Antonino Siclari, Servizio Biodiversità Parco Nazionale dell’Aspromonte;

Francesco Tomasinelli, fotografo e comunicatore naturalista professionista;

Salvatore Restivo, naturalista e museologo, studio naturalistico Platypus;

Fabrizio Di Mattia, fondatore e CEO dello spin-off FEM2 Ambiente;

Andrea Ambrogio, Illustratore naturalistico.

DURATA             8 ore
DATA                   23 aprile 2021
ORA                    dalle 9.00

PIATTAFORMA Zoom

Link per la prenotazione: https://portafuturolazio.it/stampa-e-media/attivita/scheda-attivita.aspx?UID=9d101d21-4c41-412e-9b70-1480951c2e93

BREVE DESCRIZIONE:

Mai come in questo momento storico l’attenzione di istituzioni, enti pubblici e privati, nonché dell’intera società civile è centrata su tematiche quali la tutela della biodiversità e la protezione degli ecosistemi naturali, il cui corretto funzionamento è garanzia di salvaguardia della salute umana, del benessere sociale e di quello economico. Ingenti capitali sono in procinto di essere destinati a livello internazionale verso la difesa dell’ambiente naturale. Allo stesso tempo, le tematiche ambientali sono tornate al centro della divulgazione scientifica, anche su quei mass media generalisti che rivestono oggi un ruolo chiave nel direzionare l’opinione pubblica, a tutti i livelli e grazie alle più diverse forme di comunicazione, verso un corretto uso delle risorse naturali. Questo scenario prefigura per il prossimo futuro un’importante fase di reclutamento di figure professionali con competenze nell’ambito delle scienze della vita e dell’ambiente, in tutti i settori sociali, produttivi ed economici.

Obiettivo del seminario è quello di fornire, attraverso l’esperienza di professionisti ed amministratori del settore, un quadro quanto più diversificato ed esaustivo sugli attuali e a volte insospettabili risvolti professionali dei laureati in scienze della vita (naturali, biologiche, ambientali). Attraverso il vissuto dei relatori coinvolti, verrà illustrato un ampio scenario di possibilità lavorative, dalla diagnostica molecolare per la caratterizzazione della biodiversità, alla gestione faunistica e alla pianificazione delle aree protette, fino alla divulgazione scientifica.

 

 

Blue jobs: opportunità professionali nella salvaguardia della biodiversità, l’uso sostenibile delle risorse e la transizione ecologica in ambiente marino.

DOCENTE RIF.  Prof. Daniele Canestrelli

Introduce: Prof. Daniele Canestrelli

Modera: Prof. Massimiliano Fenice

RELATORI:

Edoardo Casoli, operatore scientifico subacqueo;

Massimo Bellavista, collaboratore tecnico FLAG COSTA DELL’EMILIA-ROMAGNA, Blue Economy Advisor e coordinatore scientifico di “Sealogy®”;

Fabrizio Atzori, Direttore dell'Area Marina protetta di Capo Carbonara;

Enrico Andreini, acquacoltura sostenibile;

Eleonora Pieroni, Research Fellow di CephRes, benessere animale;

Camillo Palermo, Tecniche di ingegneria naturalistica in ambiente marino;

Lorenzo Costanzo, controllo qualità ittica CONAD;

Armando Macali, tecnico di laboratorio di monitoraggio ambientale UNITUS.

DURATA             8 ore

DATA                   16 aprile 2021
ORA                    dalle 9.30

PIATTAFORMA Zoom

Link per la prenotazione: https://portafuturolazio.it/stampa-e-media/attivita/scheda-attivita.aspx?UID=c3f0739a-f247-496a-b279-ad755db3c767

BREVE DESCRIZIONE:

Nel momento storico attuale, in cui affrontiamo sfide epocali a livello sanitario, ambientale, sociale ed economico, l’attenzione di istituzioni pubbliche e private e dell’intera società civile si va focalizzando con crescente enfasi su tematiche quali la tutela della biodiversità e la salvaguardia degli ecosistemi e dei numerosi servizi che essi offrono alla società umana. Ingenti risorse sono in procinto di essere destinate a livello internazionale alla difesa dell’ambiente naturale, anche attraverso il sostegno diretto ad attività lavorative ecocompatibili. Allo stesso tempo, tematiche ambientali un tempo ritenute “di nicchia”, sono tornate al centro della divulgazione scientifica e coinvolgono sempre più anche i mezzi di comunicazione di massa. Questi rivestono oggi un ruolo centrale nell’ orientare l’opinione pubblica verso un corretto uso delle risorse naturali. In questo scenario si configura per il prossimo futuro un’importante fase di reclutamento di figure professionali con competenze nell’ambito delle scienze della vita e dell’ambiente, in tutti i settori sociali, produttivi ed economici.

Obiettivo dei seminari proposti è quello di fornire un quadro quanto più possibile ampio degli attuali, innovativi e spesso poco noti scenari professionali che si aprono in ambito marino ai laureati in scienze della vita (scienze naturali, biologiche, ambientali). Attraverso l’esperienza dei relatori coinvolti, verrà illustrato un ampio spettro di possibilità lavorative, dall’acquacoltura sostenibile, al monitoraggio, tutela e ripristino ambientale, fino alla divulgazione scientifica.

 

 

Gli sbocchi occupazionali nel mondo?della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica. IV incontro
DOCENTE RIF.   Raffaele Saladino

RELATORI:

Bruno Mattia Bizzarri, Eleonora Carota, Silvia Tortolini, Alessio Balzerano.
DURATA             3 ore
DATA                   18 Dicembre 2020
ORA                    dalle 14,30 alle 17,30
PIATTAFORMA Zoom

BREVE DESCRIZIONE:

Il mondo della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica raccontata da ex studenti ora nel mondo del lavoro.

Il seminario illustra percorsi formativi ed esperienze professionali, con particolare riferimento al settore biologico e chimico, e l’incidenza di tali percorsi nella posizione lavorativa attualmente ricoperta dai relatori. Il seminario ha, inoltre, lo scopo di fornire agli studenti gli elementi necessari per avere un quadro generale degli scenari lavorativi e delle figure professionali in ambito biologico, bio-tecnologico e chimico.

 

 

Gli sbocchi occupazionali nel mondo della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica. III incontro
DOCENTE RIF.   Raffaele Saladino,

RELATORI:

Bruno Mattia Bizzarri, Eliana Capecchi, Elisabetta Tomaino, Silvia Cesarini.
DURATA             3 ore
DATA                   11 Dicembre 2020
ORA                    dalle 14,30 alle 17,30

PIATTAFORMA Zoom

BREVE DESCRIZIONE:

Il mondo della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica raccontata da ex studenti ora nel mondo del lavoro.

Il seminario illustra percorsi formativi ed esperienze professionali, con particolare riferimento al settore biologico e chimico, e l’incidenza di tali percorsi nella posizione lavorativa attulamente ricoperta dai relatori. Il seminario ha, inoltre, lo scopo di fornire agli studenti gli elementi necessari per avere un quadro generale degli scenari lavorativi e delle figure professionali in ambito biologico, bio-tecnologico e chimico.

 

 

L’ origine della vita: nuove frontiere in astrobiologia
DOCENTE RIF.   Raffaele Saladino

RELATORI:

Raffaele Saladino
DURATA             3 ore
DATA                   4 Dicembre 2020
ORA                    dalle 14,30 alle 17,30

PIATTAFORMA Zoom

BREVE DESCRIZIONE:

Il seminario mostrerà un percorso decennale nella ricerca dell’origine della vita sia in ambito universitario che industriale e la nascita dell’astrobiologia.

Sarà inoltre oggetto di discussione la necessità di nuovi profili professionali nei settori industriali e di ricerca e sviluppo legati alla nascita di questa nuova materia.

 

 

Gli sbocchi occupazionali nel mondo?della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica. II incontro
DOCENTE RIF.   Raffaele Saladino

RELATORI:

Bruno Mattia Bizzarri, Davide Piccinino, Claudio Zippilli, Angelica Fanelli.
DURATA             3 ore
DATA                   30 novembre 2020
ORA                    dalle 14,30 alle 17,30

PIATTAFORMA Google MEET

BREVE DESCRIZIONE:

Il mondo della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica raccontata da ex studenti ora nel mondo del lavoro.

Il seminario illustra percorsi formativi ed esperienze professionali, con particolare riferimento al settore biologico e chimico, e l’incidenza di tali percorsi nella posizione lavorativa attualmente ricoperta dai relatori. Il seminario ha, inoltre, lo scopo di fornire agli studenti gli elementi necessari per avere un quadro generale degli scenari lavorativi e delle figure professionali in ambito biologico, bio-tecnologico e chimico.

 

 

Gli sbocchi occupazionali nel mondo?della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica. I incontro

DOCENTE RIF.   Raffaele Saladino

RELATORI:

Bruno Mattia Bizzarri, Giannamaria Annunziato, Annachiara Molino, Alessandro Grillo.
DURATA             3 ore
DATA                   20 novembre 2020
ORA                    dalle 14,30 alle 17,30
PIATTAFORMA  Google MEET

BREVE DESCRIZIONE:

Il mondo della ricerca scientifica e dell’industria farmaceutica raccontata da ex studenti ora nel mondo del lavoro.

Il seminario illustra percorsi formativi ed esperienze professionali, con particolare riferimento al settore biologico e chimico, e l’incidenza di tali percorsi nella posizione lavorativa attualmente ricoperta dai relatori. Il seminario ha, inoltre, lo scopo di fornire agli studenti gli elementi necessari per avere un quadro generale degli scenari lavorativi e delle figure professionali in ambito biologico, bio-tecnologico e chimico.