Please Wait
Presentazione

GESTIONE SOSTENIBILE DELLE FORESTE E DEL VERDE URBANO

Obiettivi formativi

 

Gestione sostenibile delle foreste e del verde urbano (GeSFoV) è un corso di laurea triennale che rivolge l’attenzione alle numerose sfide in campo ambientale che riguardano la società contemporanea con uno sguardo attento anche alle esigenze provenienti dal mondo del lavoro.

Le strategie europee e nazionali, e i recenti avvenimenti, hanno messo in luce la necessità di rispondere alle emergenze ambientali (conservazione della biodiversità, cambiamento climatico, tutela delle risorse idriche, ecc) proponendo soluzioni che mettono al centro la natura e il ruolo fondamentale che le foreste rivestono, sia negli ambienti naturali sia negli ambiti antropizzati ed urbani.

                                                                          

Il laureato in Gestione sostenibile delle foreste e del verde urbano è in grado di interpretare e di comprendere il significato multifunzionale delle foreste e i numerosi servizi ecosistemici che queste offrono nei diversi ambienti, da quelli naturali a quelli antropizzati.

A questo si aggiungono conoscenze di carattere gestionale e progettuale, che permettono di operare con competenza in diversi settori della gestione del verde.

Il corso di laurea fornisce una solida preparazione di base e, allo stesso tempo, un'articolata preparazione nel settore della gestione delle foreste e del verde urbano e periurbano.  

 

Sono previsti laboratori multidisciplinari a carattere progettuale/applicato che pongono lo studente di fronte a problemi concreti e permettono di applicare le conoscenze acquisite con un approccio ideato per un più facile inserimento nel mondo del lavoro.

Sono presenti due curricula:

  • Curriculum Sistemi forestali e gestione delle aree protette: affronta il tema della conservazione dei sistemi forestali e colturali. Il laureato saprà gestire in modo sostenibile i sistemi forestali e colturali, con l’obiettivo di conservare il capitale naturale e tutelare la biodiversità, soprattutto nelle aree protette;

 

  • Curriculum Gestione del verde urbano e periurbano: affronta il tema della progettazione e gestione del verde in ambiente urbano. Il laureato saprà progettare infrastrutture verdi e i sistemi verdi, che possono svolgere un ruolo importante nel controllo del microclima, nella regolazione delle acque, nella conservazione della biodiversità, e come supporto alle attività ricreative.

 

Il corso di laurea prevede un accordo internazionale con l’Università di Agraria di Tirana-AUT (Albania), che consente il rilascio di un doppio diploma (dual-degree), riconosciuto sia in Italia sia in Albania. Gli studenti che ne fanno richiesta possono seguire un programma di mobilità strutturata che prevede il conseguimento di almeno 30 Crediti Formativi nell’Università partner e la discussione dell’elaborato finale nelle due sedi.

 

Sbocchi professionali

Amministrazioni pubbliche e Enti di gestione di Parchi e Aree protette, società e aziende private occupandosi di:

gestione e monitoraggio degli ecosistemi forestali, progettazione di interventi forestali, progettazione di infrastrutture verdi, gestione del verde urbano e periurbano, gestione dei processi di produzione trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali, gestione delle aree protette.

La laurea permette l’iscrizione all'Albo Professionale dei Dottori Agronomi e Forestali - sezione B e la prosecuzione degli studi universitari nelle lauree magistrali, in particolare quelle della classe LM 73 e di classi affini, o in master universitari di I livello.

 

 

INFO E CONTATTI 
unitusorienta.unitus.it 

 

Prof.ssa Maria Nicolina Ripa
3474169038