Please Wait
Conoscenze e competenze

Le conoscenze e le competenze teoriche, critico-interpretative, metodologiche e pratiche acquisibili con il corso di laurea scaturiscono da una impostazione interdisciplinare e di forte integrazione tra saperi per una immediata operatività nel mondo della lavoro o accesso agli studi di livello superiore. A tal fine l’offerta

didattica è orientata all’acquisizione di conoscenze nel campo delle scienze della terra, dei sistemi biologici, agrari e forestali, delle scienze ambientali, dell’urbanistica e della paesaggistica e all’apprendimento di strumenti metodologici per il progetto di interventi paesaggistici, urbanistico-territoriali e ambientali.

In particolare, la struttura del corso garantisce l’acquisizione di conoscenze fondamentali nel settore della progettazione e pianificazione ambientale e paesaggistica quali:

• nozioni di base sui caratteri, proprietà e funzioni dei sistemi agricoli che caratterizzano il territorio e il paesaggio agrario;

• nozioni di base e tecniche per la descrizione, l’analisi e la gestione degli ecosistemi forestali, la pianificazione forestale, la progettazione di parchi e aree protette, il recupero degli ambienti naturali degradati;

• nozioni sugli ecosistemi terrestri attraverso la geopedologia, la botanica e chimica ambientale, l’ecologia del paesaggio;

• nozioni di storia dell’architettura e strumenti per l’analisi e la descrizione cartografica, topografica, o attraverso il disegno, del territorio;

• nozioni di architettura del paesaggio e di progettazione degli spazi aperti;

• conoscenze di urbanistica e di tecnica della pianificazione dell’assetto tra territorio, ambiente e paesaggio;

• principi di economia e di diritto in tema di gestione e tutela del territorio e delle risorse ambientali.

In sintesi, le attività didattiche teorico-applicative sono mirate alla formazione di un laureato in grado di operare nei settori che spaziano dalle attività di rappresentazione e interpretazione del paesaggio rurale e urbanizzato, alla valutazione delle trasformazioni ambientali e degli impatti ambientali delle attività 

antropiche, dalla pianificazione delle aree protette e progettazione dei parchi, alla gestione dei sistemi agro-forestali e degli spazi aperti, fino alla tutela, salvaguardia e valorizzazione del territorio.