Please Wait
Agevolazioni per Open Access

Agevolazioni a disposizione di docenti e ricercatori dell'Università della Tuscia per pubblicare in modalità Open Access

Elsevier 
Contratto 2018-2022

Sconti sui costi di pubblicazione (Gold OA)

L’Università della Tuscia ha sottoscritto il contratto nazionale CRUI-CARE con l’editore Elsevier per l’accesso alle riviste dell’editore sulla piattaforma ScienceDirect.

Una delle novità più rilevanti del contratto riguarda l’attivazione di un progetto pilota “Gold Open Access” per l'applicazione di sconti sulle spese di pubblicazione (Article Processing Charges, APCs) di articoli in modalità Open Access in riviste ibride e in riviste full OA, di cui possono beneficiare tutti gli autori dell'Ateneo.
 

Gli sconti sono decrescenti durante i 5 anni di durata del contratto:

  • 20% per 2018 e 2019
  • 15% per 2020 e 2021
  • 10% per 2022

Per verificare quali titoli sono inclusi nel progetto pilota, consultare l’ Elenco delle riviste Elsevier selezionate per il progetto “Gold Open Access.
 

Nella fase di sottomissione del lavoro, gli autori proponenti, che optano per la pubblicazione in modalità Gold OA, dovranno selezionare la voce “CRUI” per confermare di avere diritto allo sconto

L’editore applica lo sconto a seguito di un processo di validazione che consiste nella verifica dell’affiliazione dell'autore ad un Ateneo che ha sottoscritto il contratto CARE-CRUI (CIG n. 7066024B75).

Tale verifica è a cura dell'editore; tuttavia l'autore, quando compila il form per la pubblicazione predisposto dall'editore, deve fornire tutti i dati amministrativi necessari alla fatturazione.

Per il pagamento delle APCs non è previsto alcun budget centralizzato, né a livello di ente né a livello nazionale.

Per maggiori dettagli sull’accordo CRUI-CARE e sulle modalità di pubblicazione Open Access sulle riviste Elsevier, si consiglia di consultare le seguenti pagine dedicate nonché la pagina “Supports Open Access” disponibile per ciascuna rivista Elsevier.

Elsevier OA – Contratto CRUI-CARE
Elsevier OA
Elsevier OA – Informazioni per gli autori
Elsevier – Costi per APCs

 

MDPI's Institutional Open Access Program (IOAP)
2022
(Validità fino al 05/04/2023)


L'Università della Tuscia ha rinnovato l'adesione all’Institutional Open Access Program dell’editore MDPI (Multidisciplinary Digital Publishing Institute), attivo nell'editoria accademica ad accesso aperto dal 1996.
Attualmente MDPI pubblica 393 riviste ad accesso aperto in diversi ambiti disciplinari tutte sottoposte a revisione paritaria.


La partecipazione dell'Università della Tuscia a IOAP garantisce agli autori affiliati del nostro Ateneo uno sconto del 10% sulle spese di APCs (Article Processing Charges) per pubblicazioni OA con licenza Creative Commons (CC-BY).

 
Si raccomanda al corresponding author di utilizzare il proprio indirizzo istituzionale all’atto della submission per essere identificato come autore affiliato dell’Ateneo.


La fatturazione dell’APC rimane a carico dell’autore (author invoiced). 
 

Clausola di deposito
L'autore mantiene i diritti di pubblicazione dell'articolo e può depositare il pdf editoriale ovunque.

Lista dei titoli

Guida per gli autori

IOAP

 

Wiley 
Contratto 2020-2023 


L'Università della Tuscia ha sottoscritto il contratto nazionale negoziato da CARE-CRUI con l’editore Wiley, che prevede la copertura delle spese di pubblicazione in accesso aperto degli articoli nelle riviste ibride dell’editore incluse nella collezione Database e accettati a decorrere dal 4/03/2021. I costi delle APCs (Article Processing Charges), che variano da rivista a rivista, saranno sostenuti dall'Ateneo come quota del costo complessivo del contratto. La quota destinata all’accesso aperto sarà crescente negli anni e la parte non fruita nel 2020 a causa del ritardo nella definizione del contratto verrà trasferita al triennio 2021-2023.

Durante il processo di presentazione/accettazione dell'articolo sul sito dell'editore, il corresponding author deve dichiarare la propria affiliazione all’Ateneo e decidere se pubblicare il lavoro in maniera tradizionale o ad accesso aperto. L’autore viene identificato come autore affiliato dell’Ateneo tramite sistema Ringgold Identifier sulla piattaforma dell’editore già in uso per la gestione del processo di pubblicazione. Il contratto permette la pubblicazione in OA con il mantenimento del copyright da parte dell’autore.
Gli articoli che possono essere pubblicati in accesso aperto sono: original research articles e review articles.
L'autore può scegliere anche il tipo di licenza (CC-BY, CC-BY-NC o CC-BY-NC-ND).

La richiesta di pubblicare open access nell’ambito del contratto nazionale viene validata dall'Ateneo.  

Clausole di deposito

Se l’articolo è pubblicato ad accesso aperto, l’autore mantiene i diritti di pubblicazione e può depositare il pdf editoriale ovunque.

Se l’articolo non è pubblicato ad accesso aperto, è consentito pubblicare in perpetuo, nel sito web personale o nell’archivio ad accesso aperto dell’Istituzione (“self-archiving”), la versione post-print, in conformità con la politica di condivisione degli articoli di Wiley.


Wiley Hybrid OA Journals

Se durante la durata del contratto alcuni titoli passano dal modello ibrido al modello gold full open access non usciranno dal contratto ma continueranno a rimanere eleggibili per la pubblicazione in OA senza aggravio di costi per gli autori.  
Elenco delle riviste diventate GOLD OA nel 2022, ma che restano disponibili per la pubblicazione in OA.

Guida per gli autori