Please Wait
Scheda del Corso
DENOMINAZIONE DEL CORSO (ITA/ENG) Ingegneria Meccanica/Mechanical Engineering
PRESIDENTE DEL CORSO Prof. Giuseppe Calabrò
LINGUA DI EROGAZIONE DELLA DIDATTICA Italiano
ANNO ACCADEMICO DI RIFERIMENTO 2018/2019
SEDE DEL CORSO Dipartimento D.E.Im, Loc. RIello snc, 01100 Viterbo
MODALITÀ DI EROGAZIONE DELLA DIDATTICA Lezioni Frontali in Aula
MODALITA DI FREQUENZA libera
CURRICULA nessuno
PIANI DI STUDIO vedi tabella
ORGANI COLLEGIALI DEL CORSO DI LAUREA Consiglio di Corso di Studi - Scuola di Ingegneria
RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI Alex Mingione

 

Descrizione del Percorso di Formazione

Il corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica dell'Università della Tuscia è strutturato in modo da formare figure professionali che sappiano coniugare le competenze dell’ingegnere meccanico in un contesto multidisciplinare applicativo, che copre anche competenze di materiali, nuove tecnologie di produzione, energia e ambiente. Considerata la molteplicità dei settori che richiedono le competenze di un Ingegnere Meccanico, il programma formativo fornisce competenze interdisciplinari che consentano al laureato di ricoprire ruoli di responsabilità all’interno di diversi settori industriali ed è caratterizzato dall'approfondimento delle conoscenze teoriche e applicative dei settori tipici della meccanica, dell'energia e delle tecnologie di lavorazione e produzione. La professionalità acquisita è spendibile in posizioni come la progettazione, la produzione, l'installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, i servizi industriali e informatici, la gestione dell’energia, la commercializzazione, il management tecnico e il marketing e la logistica. Per il conseguimento del titolo di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica è necessario acquisire 120 CFU (crediti formativi universitari), articolati su due anni di frequenza. Il Corso di Studio prevede il superamento di 12 esami nelle discipline caratterizzanti e affini che configurano e distinguono questa specifica offerta formativa dalle altre offerte formative attivate nella medesima classe di laurea presso altri atenei italiani. Il percorso formativo è completato dalla prova finale, da un’idoneità di lingua inglese e da altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro e strumentali allo sviluppo delle competenze caratteristiche del corso di laurea. Il percorso formativo del laureato in ingegneria meccanica si articola su tre livelli: a. una formazione nei settori caratterizzanti l'ingegneria meccanica; b. l’acquisizione di contenuti di alcune discipline ritenute importanti ai fini del completamento della figura professionale per gli sbocchi occupazionali, attraverso la scelta tra due gruppi di esami dedicati all'approfondimento su energia e biosistemi; c. lo sviluppo di un’importante attività di progettazione che si concluderà con la stesura di un elaborato tecnico e di una discussione in seduta di laurea che dimostrino l’acquisizione delle competenze trattate nei corsi, la capacità di lavorare in autonomia e le doti di comunicazione sviluppate durante il percorso formativo.

 

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
INGEGNERIA MECCANICA
(attivato nell'A.A. 2018/2019 ai sensi del D.M. 270/04)
       

INSEGNAMENTO Docente SSD Anno Sem. Ore CFU
Modellistica e progettazione idraulica-Modulo 1 In corso di nomina ICAR/02 I I 40 5
Modellistica e progettazione idraulica-Modulo 2 Andrea Petroselli AGR/08 I I 32 4
Complementi di macchine e sistemi convertitori di energia Stefano Ubertini ING-IND/08 I I 72 9
Sensori e sistemi di acquisizione dati Stefano Rossi ING-IND/12 I I 72 9
Progettazione di impianti di conversione energetica Maurizio Carlini ING-IND/09 I II 72 9
Metodi numerici per la termofluidodinamica Mauro Scungio ING-IND/10 I II 48 6
Tecnologie e lavorazioni speciali Gianluca Rubino ING-IND/16 I II 72 9
Costruzione di macchine Pieluigi Fanelli ING-IND/14 I II 72 9
Gestione dell'energia e dei servizi industriali Mauro Villarini ING-IND/09 II I 48 6
Tecnologie per la fusione nucleare Giuseppe Calabrò ING-IND/31 ING-IND/19 II I 72 9
Motori a combustione interna e sistemi per la propulsione Andrea Facci ING-IND/08 II I 48 6
Macchine e impianti per i biosistemi Massimo Cecchini AGR/09 II I 48 6
Monitoraggio ambientale Salvatore Grimaldi AGR/08 II I 72 9
Tecnologie e impianti alimentari Marcello Fidaleo AGR/15 II I 48 6
Modellistica e progettazione di sistemi meccanici Marco Marconi ING-IND/15 II I 48 6
Gestione dei progetti e degli impianti industriali Ilaria Baffo ING-IND/17 II II 72 9
Inglese Sonia Melchiorre L-LIN/12 II II 48 3
Attività di tirocinio o seminariali 6
Prova finale 15