Progetti di ricerca regionali e nazionali
Please Wait
PSR CARTER

 

 

                   

Misura 16 - Cooperazione / Focus Area 5E/Forestale (D.G.R. 736 del 28/05/2018)

Tipo Intervento 16.1.1 - Costituzione e gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura

Tipo Intervento 16.2.1 - Realizzazione di progetti pilota e sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie

Tipo Intervento 8.1.1 - Imboschimento di terreni agricoli e non agricoli - Gruppi Operativi

Tipo Intervento 8.2.1 - Realizzazione di sistemi silvopastorali e impianto di seminativi arborati – Gruppi Operativi

 

GO PEI-AGRI CARTER – conservazione e sequestro del CARbonio nel TERreno

                                    

 

Biochar e nuove superfici forestali: binomio vincente per la conservazione e sequestro del carbonio nel terreno - (Decreto Finanziabilità n. 791 del 05/04/2019)

 

Soggetto capofila CONFAGRICOLTURA ROVIGO

Partners: CASARIA SOCIETÀ AGRICOLA SEMPLICE, TOMMASI MARA, CALZA UGO, PIPPA GIAN LUIGI, MAZZONI LUIGI, FINCO FABIO ANDREA, AZIENDA AGRICOLA DAL SOGLIO LORENZA, RIZZATTI CLAUDIO E FIGLIO S.S. SOCIETÀ AGRICOLA, BERTIN GIANLUCA, AZ. AGR. COLOMBARA, S.S., DONATO GIANMARCO, IL FRUTTETO DI SAN MARTINO S.S. DI REATO TOMMASO, SOCIETÀ AGRICOLA GIOGIA S.S., CONSIGLIO PER LA RICERCA IN AGRICOLTURA E L'ANALISI DELL'ECONOMIA AGRARIA - CENTRO DI RICERCA FORESTE E LEGNO, ASSOCIAZIONE PEFC ITALIA,UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA - DIPARTIMENTO DAFNE, CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE - ISTITUTO DI RICERCA SUGLI ECOSISTEMI TERRESTRI

 

Finalità il progetto si pone come obiettivo principale quello di accrescere la superficie a pioppeto e ad altre forme di arboricoltura da legno sui suoli agricoli, cercando di coniugare la produzione di assortimenti pregiati con lo stoccaggio e la conservazione del carbonio nel suolo. Tale conservazione avviene mediante l’uso del biochar come ammendante organico, prodotto attraverso l’uso degli scarti di utilizzazione delle predette superfici.

Risultati previsti: aumento dell’uso dei cloni MSA del pioppo rispetto alle norme dei Bandi regionali; utilizzo degli scarti di utilizzazione e dei residui di potatura per la produzione di biochar; uso del biochar come ammendante organico.

Importo complessivo finanziato: € 684.915,72

 

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020

Organismo responsabile dell’informazione: Confagricoltura Rovigo

Autorità di gestione: Regione del Veneto - Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

                                                  PDF scaricabile    link