Progetti di ricerca regionali e nazionali
Please Wait
Progetto BioEnBi Regione Lazio

Biotecnologie enzimatiche innovative per processi di chiarifica sostenibili nel settore birrario – (BioEnBi)

(finanziato dalla Regione Lazio "L.R. 13/2008  - art. 7 Progetti di Gruppi di Ricerca", importo concesso 149.613 €)

 

L’obiettivo del Progetto BioEnBi è di sviluppare un processo biotecnologico innovativo e sostenibile, da applicare nel settore birrario, per la produzione di birre limpide di alta qualità, in alternativa al metodo convenzionale basato sull’impiego di coadiuvanti di chiarifica aspecifici ad alto impatto ambientale.

Il processo biotecnologico innovativo/sostenibile prevede l’applicazione di biocatalizzatori enzimatici food-grade, ad azione haze-preventing cooperativa, in bioreattore continuo a letto fluidizzato. Il pool di enzimi immobilizzati sarà in grado di rimuovere in modo selettivo ed altamente specifico le molecole responsabili dello sviluppo di torbidità a freddo e di torbidità permanente.

Il Progetto è coerente con la Smart Specialisation Strategy S3 della Regione Lazio; in particolare, ricade nell'area di specializzazione Agrifood intesa come filiera agroalimentare nel suo complesso.

Il processo biotecnologico innovativo haze-preventing mira a favorire la riqualificazione del settore birrario, rafforzandone la competitività nell’ambito del settore produttivo laziale mediante l’applicazione di 2 Key Enabling Technologies – KETs (Biotecnologie e materiali avanzati).

 

Il Gruppo di Ricerca è costituito da 2 Unità di Ricerca (UR), un Partner Industriale ed un consulente:

UR1

Prof Marco ESTI, AGR/15 Scienze e Tecnologie Alimentari, coordinatore del progetto, si occupa di Biotecnologie per l’industria alimentare, e di tematiche inerenti lo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi processi per il miglioramento della qualità e sicurezza degli alimenti.

Dr.ssa Katia LIBURDI, AGR/15 Scienze e Tecnologie Alimentari, ha maturato una notevole esperienza nella  caratterizzazione ed applicazione di enzimi liberi ed immobilizzati a differenti matrici alimentari.

UR2

Prof.ssa Ilaria CACCIOTTI, ING-IND/22 Scienza e Tecnologia dei Materiali, svolge attività di ricerca nell’ambito di tematiche inerenti la Scienza e Tecnologia dei Materiali per applicazioni in diversi settori, in particolare biomedicale e del food packaging ecosostenibile.

Partner Industriale

Birrificio collocato nella regione Lazio che ospiterà, presso il suo sito di produzione, un impianto pilota con l’obiettivo di validare il trattamento in bioreattore su scala industriale, applicandolo a differenti tipologie di birra.

Consulente

FT&PARTNERS Srl promuoverà la diffusione dei risultati sperimentali finali del presente progetto tramite partecipazione a Congressi Nazionali ed Internazionali e la pubblicazione sulle principali riviste internazionali del settore, favorendo la disseminazione delle conoscenze attraverso l’utilizzo della modalità Open Access.

La collaborazione tra enti di ricerca e aziende attive a livello regionale risulterà strategica ai fini dello scopo ultimo del progetto, che consiste nella riqualificazione del settore birrario e nel rafforzamento della competitività nell’ambito del settore produttivo laziale mediante l’applicazione di processi biotecnologici innovativi e sostenibili, rientranti nell’ambito delle  Biotecnologie bianche.

 

Coordinatore:  Prof. Marco Esti