Please Wait
Nucleo di Valutazione

(ultimo aggiornamento: 05.05.2017)

Il Nucleo di Valutazione  svolge tutte le funzioni di valutazione previste dalla normativa vigente secondo criteri e modalità predeterminati dal Nucleo medesimo, in conformità con gli indirizzi impartiti dall'Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca. Opera in piena autonomia rispetto agli altri organi ai quali riferisce i risultati dell’attività di valutazione compiuta garantendo la massima trasparenza e pubblicità; il Nucleo di Valutazione dura in carica tre anni con mandato rinnovabile per una sola volta, salvo il rappresentante degli studenti che ha un mandato biennale, rinnovabile per una sola volta (art. 14 Statuto).

In base alla delibera CIVIT 09/2010, il Nucleo di Valutazione svolge le funzioni di OIV.

Il Nucleo di Valutazione, costituito con decreto rettorale n. 322/16 del 13.04.2016, risulta così composto:


COMPENSI SPETTANTI AI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

A norma dell’art. 39, c. 3, dello Statuto di Ateneo, ai componenti del Nucleo di Valutazione spetta l’indennità di carica annua nella misura determinata dal Consiglio di Amministrazione nella seduta dell’11.6.2009 (€ 5.350, escluso c.e.). A decorrere dal 2011 il compenso è ridotto del 10% (€ 4.815/anno, escluso c.e.) ai sensi dell’art. 6, c. 3, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122. La riduzione del 10% si applica fino al 31 dicembre 2017 ai sensi dell'art. 13, c. 1 del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2017, n. 19.


Verbali, relazioni e ordini del giorno ad accesso pubblico - documentazione atti ad accesso riservato