Please Wait
Ripresa esami in presenza
Linee guida
A partire dal 1 settembre p.v. le prove di esame di tutti i corsi di studio si svolgeranno ‘prioritariamente in presenza’ nel rispetto delle disposizioni previste dal PROTOCOLLO DI ATENEO PER LA REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE DI CONTRASTO E CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO (link).
 
Il recente decreto legge 6 agosto 2021, n. 111 recante “Misure urgenti per l’esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie, sociali e in materia di trasporti”, stabilisce che dal 1 settembre 2021 e fino  al  31  dicembre  2021,  termine  di cessazione dello stato di emergenza, al fine di  tutelare  la  salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell'erogazione in presenza del servizio essenziale di istruzione, gli studenti universitari per accedere ai locali dell'Università devono possedere e sono  tenuti a esibire la Certificazione Verde COVID-19 (Green Pass) (scarica ESENZIONE DA VACCINO ANTI COVID-19 - VADEMECUM OPERATIVO).
 
Nel caso in cui vi fossero degli studenti impossibilitati per motivi legati alla pandemia, a partecipare all'esame in presenza, il docente garantirà la modalità telematica per la prova di esame che può svolgersi anche lo stesso giorno o nei giorni successivi dandone tempestiva informativa agli interessati.
 
A tal fine è stata già predisposta la richiesta di autorizzazione e l'autocertificazione che lo studente dovrà inviare al docente dove sono tassativamente elencati  i motivi  che legittimano lo studente al sostenimento in modalità telematica.
 
Lo studente che svolge regolarmente l'esame in presenza è obbligato a iscriversi sul portale studenti all'appello d'esame e compilare l'autocertificazione generica ai fini dell'accesso agli edifici bit.ly/unitus_autocert