Please Wait
Orario Poli bibliotecari
Dal 14 settembre 2020

Da lunedì 14 settembre presso le biblioteche di Ateneo i servizi di prestito e restituzione libri si svolgeranno con i seguenti orari e modalità.
 

ORARIO:

Lunedì - Giovedì 9.00 -14.00

Venerdì 9.00-13.00
 

PRESTITO

Il servizio di PRESTITO sarà attivo, nell’orario sopra indicato, presso le seguenti sedi:
 

Polo tecnico scientifico – Sede di Riello I: da lunedì a venerdì 
 

Polo umanistico sociale – Sede di Santa Maria in Gradi: da lunedì a venerdì
 

Polo umanistico sociale – Sede di Riello II: martedìmercoledì e giovedì
 

Polo umanistico sociale – Sede di S. Carlo: il servizio di prestito sarà erogato esclusivamente su PRENOTAZIONE, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica:
polous@unitus.it
I volumi devono essere ritirati e restituiti presso la sede di Santa Maria in Gradi.  
La data del ritiro verrà comunicata dal bibliotecario, dopo aver verificato la disponibilità dei documenti richiesti.
Nella richiesta di prenotazione, l’utente dovrà indicare i dati bibliografici del volume (autore, titolo, casa editrice, anno di pubblicazione e collocazione) e i propri dati anagrafici (nome, cognome e codice fiscale), ai fini della registrazione del prestito.
 

RESTITUZIONE

Per la restituzione è sufficiente recarsi direttamente in biblioteca e depositare i libri in scatole collocate in appositi spazi segnalati.

I libri riconsegnati vengono tenuti in quarantena per 3 giorni, al termine dei quali, verrà registrata la restituzione, rendendoli nuovamente disponibili.
Durante la quarantena i libri risulteranno quindi ancora in prestito agli utenti che li hanno riconsegnati.
I solleciti, inviati in automatico dal sistema, non dovranno essere presi in considerazione.

 

È consentito l'ingresso in biblioteca di un solo utente alla volta.
 

Prima di recarsi in biblioteca è consigliabile consultare il catalogo (https://sba-unitus.on.worldcat.org/discovery) per verificare la disponibilità dei volumi.

 

Al momento del ritiro o della restituzione dei volumi, l’utente ha l’obbligo di: