Please Wait
Presentazione
Il Direttore Prof Giovanni Fiorentino

Il Dipartimento di Scienze umanistiche, della comunicazione e del turismo (DISUCOM), è un centro di didattica e ricerca interdisciplinare che ha sede nel cuore di Viterbo, presso il complesso storico di Santa Maria in Gradi, e promuove un dialogo, oggi fondamentale, tra le scienze umanistiche, i beni archeologici e storico-artistici e la comunicazione digitale, con un forte orientamento all’incontro con le scuole, il territorio e la sua vocazione culturale e turistica.

L’offerta formativa del Dipartimento propone tre corsi di laurea triennale:

 Scienze umanistiche / Lettere (classe L-10)

- Curriculum Studi linguistici, letterari e storici

- Curriculum Lettere moderne, arti e spettacolo

Comunicazione, tecnologie e culture digitali(classe L-20)

Scienze dei beni culturali (classe L-1)

- Percorso archeologico

- Percorso storico-artistico

Inoltre comprende un corso di laurea magistrale con due indirizzi:

Filologia moderna (classe LM-14)

- Curriculum Filologia moderna

- Curriculum Scienze delle lettere

e della comunicazione multimediale. L’offerta didattica è affidata a un gruppo docenti coeso e disponibile e caratterizzata da una grande attenzione alla formazione personale degli studenti. Gli ambiti di ricerca puntano a sviluppare risposte alle trasformazioni del presente partendo da un approccio umanistico di base da applicare ai processi formativi e a qualsiasi campo professionale.

La formazione in aula è affiancata da attività seminariali e laboratoriali (laboratori di scrittura; teatro; aree interne; fotografia; radiofonia; video; informatica;

grafica) in grado di sviluppare abilità e competenze da poter spendere in maniera flessibile nel mondo del lavoro, offrendo occasioni di confronto con ricercatori e professionisti qualificati provenienti dai diversi campi di interesse. Le convenzioni firmate con istituzioni, realtà editoriali, mediali o che agiscono sul territorio dei beni culturali per esempio il gruppo Repubblica/L’Espresso; Vetrya; Sky; Skylab Studios; Il Fatto Quotidiano; Archeolibri

– costituiscono importanti occasioni di contatto con il mondo del lavoro.

Altrettanto numerose sono le convenzioni firmate con realtà universitarie europee che garantiscono esperienze di mobilità studentesca per i sempre più fondamentali scambi Erasmus.