Dottorato in Scienze storiche e dei beni culturali
Please Wait
Programma attività formative

Offerta formativa

 

Il corso di Dottorato di Ricerca in Scienze storiche e dei beni culturali organizza la sua offerta formativa in 180 CFU, ripartiti in 45 CFU di attività didattica, 45 CFU di attività di ricerca e 90 CFU di elaborazione della tesi di dottorato.

 

Martedì 7 novembre, ore 10.00-13.00

La Public History; la storia per e con il pubblico

Intervengono Alfonso Botti e Lorenzo Bertucelli (Università di Modena-Reggio-Emilia)

Complesso di Santa Maria in Gradi, via Santa Maria in Gradi 4 – Aula 1

Venerdì 19 gennaio, ore 11.00-13.00 – DISTU, aula 6

Ciclo “Spazi, Paesaggi, Contesti”

Conferenza del prof. Luca Scuccimarra, Spazio politico e identità a partire dallo “spatial turn” delle scienze sociali contemporanee

 

Giovedì 22 febbraio, ore 11.00-17.00 – Sala Annesi, Santa Maria in Gradi 4

Corso di orientamento alla ricerca

Gli strumenti del dottorato (ore 11.00-13.00):

prof. Catia Papa Metodologia della ricerca (ore 14.00-17.00):

prof. Gian Maria Di Nocera, Archeologia e statistica;

Prof. Patrizia Mania, Contesti interpretativi dell’arte contemporanea;

Prof. Catia Papa, Raccontare la storia;

Prof. Maddalena Vallozza, I testi greci e gli strumenti della filologia

 

Venerdì 2 marzo, ore 11.00-16.00 – DISTU, sala del Consiglio

Corso di inglese per le scienze storiche e i beni culturali

Corso tenuto dalla dott.ssa Roberta Cocchi

 

Venerdì 16 marzo, ore 10.00-16.00 – DISUCOM, aula da stabilire

Ciclo “Spazi, Paesaggi, Contesti”

Giornata seminariale: Lo spazio pubblico nel mondo antico

Prof. Gian Maria Di Nocera, Formazione e sviluppo dello spazio pubblico alla fine del IV millennio a.C. nella cosiddetta Grande Mesopotamia

Prof. Stefano De Angeli, Formazione e sviluppo dello spazio pubblico nella Grecia di età arcaica e classica

Prof. Salvatore De Vicenzo, Formazione e sviluppo dello spazio pubblico in età ellenistica e nel mondo romano