Please Wait
Obiettivi Formativi

Gli obiettivi formativi specifici del corso di laurea magistrale in Scienze Forestali e Ambientali (SFA) scaturiscono dall'esigenza di disporre di una figura di laureato magistrale con conoscenze ed esperienze per operare, a livello dirigenziale e di coordinamento, nel settore della gestione sostenibile delle risorse forestali, della pianificazione di larga scala dei territori montani al fine di preservarne il paesaggio e favorirne lo sviluppo sostenibile, della progettazione e gestione delle infrastrutture verdi delle aree urbane finalizzate anche alla mitigazione delle criticità ambientali, e in settori operativi innovativi in cui è necessaria una conoscenza approfondita delle relazioni fra i processi funzionali dei sistemi forestali e i fattori della qualità ambientale (ad esempio: ecofisiologia forestale, modellistica forestale, pianificazione forestale, biotecnologie forestali, miglioramento genetico degli alberi forestali, fitorimedio di siti contaminati, monitoraggio della contaminazione del suolo).

 

Il corso di laurea magistrale offre un'elevata preparazione scientifica e operativa nelle discipline bioecologiche concernenti le risorse forestali nei diversi ambienti di specializzazione (Rurale, Mediterraneo, Urbano, Montano), gli aspetti di inventariazione e pianificazione dell'ambiente forestale e montano, con l'obiettivo di formare specialisti qualificati a svolgere attività di ricerca, di base e applicata, e di formazione, promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica per la valorizzazione delle risorse forestali e lo sviluppo sostenibile dei territori rurali, forestali, montani e urbani.

 

Il corso è organizzato su quattro curriculum, in lingua inglese, sviluppati in sinergia con altre università italiane ed estere, allo scopo di offrire una formazione comune ma orientata ad ambienti ed esperienze professionali diverse.

 

Il curriculum Forests and Environment, è il percorso principale per il completamento della formazione forestale-ambientale, in forte continuità con un profilo professionale di competenze consolidato e aperto alle relazioni internazionali. Gli insegnamenti sono impartiti nella sede di Viterbo e le attività per la tesi sono realizzate presso i laboratori e le aree sperimentali del DIBAF – Università degli Studi della Tuscia.

 

Il curriculum Mediterranean Forestry and Natural Resources Management - MEDfOR, in lingua inglese e con rilascio di titolo multiplo, è orientato ad accogliere studenti da tutto il mondo (grazie al supporto finanziario europeo - Erasmus Mundus) interessati ad approfondire le proprie competenze nella gestione sostenibile delle foreste mediterranee. In accordo al regolamento del corso, gli studenti che vorranno accedere al titolo di studio multiplo (per ammissione vedi www.medfor.eu) dovranno frequentare i corsi del I anno presso una delle tre sedi, dove questi sono offerti: Università Tecnica di Lisbona (Portogallo), Università di Lleida (Spagna), Università degli Studi di Padova. Per il secondo anno potranno scegliere il curriculum MEDfOR attivato presso l'Università degli Studi della Tuscia, dove frequenteranno 30 CFU di insegnamenti e dove potranno svolgere le attività per la tesi (30 CFU). Guida MEDFOR

 

Il curriculum Management and design of Urban Green Infrastructures - UGI, in lingua inglese e con rilascio di doppio titolo (convenzione con Peoples' Friendship University of Russia di Mosca), è orientato a fornire le competenze necessarie per operare nel settore del verde urbano e delle infrastrutture vegetali. Gli insegnamenti del primo anno sono impartiti nella sede di Mosca, mentre quelli del secondo anno presso la sede di Viterbo. Le attività per la tesi sono realizzate presso i laboratori e le aree sperimentali del DIBAF – Università degli Studi della Tuscia e dell'Università PFUR di Mosca.

 

Il curriculum Mountain Forests and Landscapes, in lingua inglese, è orientato allo sviluppo delle competenze necessarie per la pianificazione di larga scala dei territori montani, al fine di preservarne il paesaggio e favorirne lo sviluppo sostenibile. Gli insegnamenti del primo anno sono impartiti presso la sede di Pesche (IS), dell'Università degli Studi del Molise, mentre quelli del secondo anno nella sede di Viterbo. Per lo svolgimento delle attività per la tesi, gli studenti potranno frequentare i laboratori e aree sperimentali della sede di Pesche (IS) e di Viterbo.