Please Wait
Organizzazione e gestione della qualità

Programmazione dei lavori e scadenze di attuazione delle iniziative

 

Durante l'anno il gruppo AQ si riunisce ripetutamente per riesaminare efficacia e risultati del corso di studio, valutare eventuali non conformità e individuare azioni correttive, anche con riferimento a specifici aspetti dell'offerta formativa e dei servizi connessi. Le riunioni sono fissate in relazione alle azioni da sviluppare che risultano programmate nel rapporto di riesame dell'anno precedente. Con cadenza annuale viene svolta un'attività di riesame completa, con riferimento ai risultati complessivi del corso di studio e al raggiungimento degli obiettivi. Nel Rapporto Annuale di Riesame sono state determinate diverse attività che il gruppo di Riesame o il Coordinatore del corso di studi avrebbero dovuto realizzare nel corso dell’anno per arrivare alla redazione del RAR relativo all’anno 2016 che comprendono sia azioni di ordinaria gestione e monitoraggio sia azioni di miglioramento della qualità del CdS.

Le diverse attività sono state svolte e/o saranno svolte secondo le seguenti scadenze:

 

Gennaio/Febbraio 2016:

  • AZIONI PREVISTE:verificare se sono state attuate le migliorie previste per quanto riguarda il miglioramento all'accesso alle risorse didattiche e di studio  tramite acquisto di testi e materiali di studio con l'apertura di una sede fisica della nuova biblioteca SPRI presso il complesso di S. Maria in Gradi.

AZIONI REALIZZATE: è stato verificato l'aggiornamento della Biblioteca di SPRI (creata a partire dall’anno di attivazione del corso di laurea 2013/2014) che ha ampliato i propri testi e ora dispone di tutti i testi richiesti per gli insegnamenti di SPRI anche per gli a.a. 2014/15 e 2016/17;

 

  • AZIONI PREVISTE verificare se sono state apportate migliorie nella fruibilità delle aule e delle modalità didattiche ad esse correlate.
  • AZIONI REALIZZATE: nel mese di gennaio 2016 è stata completata la sostituzione dei proiettori mal funzionanti per tutte le aule di SPRI (gennaio 2016 per le aule 1 e 3, novembre 2015 per l’aula 2). Inoltre le Aule 1,2,3 (S.M. in Gradi) sono state  dotate di impianto di amplificazione e di microfoni a partire dal mese di settembre 2015;

 

  • AZIONI PREVISTE verificare e migliorare  il tasso di compilazione dei questionari delle opinioni degli studenti dei curricula militari SOGE e STPA

AZIONI REALIZZATE: sono stati coinvolti e sensibilizzati i vertici dei Reparti Accademici nelle riunioni svolte rispettivamente in data 18 e 24 novembre 2015 e nell’ultimo CCS SPRI del 12/04/2016 in cui erano presenti i comandanti dei Reparti Accademici di Ei ed AM. Gli stessi hanno confermato che si attiveranno sollecitando in tal senso gli allievi, ma anche, laddove possibile, individuando un'aula attrezzata con i computer da riservare allo scopo durante una o più giornate.

 

Marzo 2016:

  • AZIONI PREVISTE: Rafforzamento delle attività di internazionalizzazione tramite realizzazione continuativa di seminari internazionali,  consolidamento delle attività in collaborazione con l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America in Italia e incentivazione della partecipazione ai programmi ERASMUS

AZIONI REALIZZATE:

  • Seminario svolto in data 18/01/2016 a cura del Prof. Gawdat Bahgat dal titolo: “Civil wars in the Middle East: Iraq, Syria and Yemen” in collaborazione con l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America in Italia
  • Realizzazione di una serie di incontri nell’ambito della Cattedra Jean Monnet del Prof. Maurizio Ridolfi a partire dal 22 marzo 2016 fino al 17 maggio 2016 (10 incontri nell’ambito della Storia d’Italia e dell’integrazione europea)
  • Proseguimento delle attività di formazione linguistica in lingua araba, destinate in particolare agli Allievi Marescialli delle Scuole dell'Aeronautica Militare. I prossimi seminari sono previsti per i giorni del 20 e 21 giugno 2016 e tratteranno i seguenti argomenti: “INTRODUZIONE ALL’ISLAM: LE FONTI DOTTRINALI PRINCIPALI”, “CENNI DI STORIA E DIFFUSIONE DELLA LINGUA ARABA, “I CINQUE PILASTRI DELL’ISLAM”, “ELEMENTI DOTTRINALI COMUNI ALLE VARIE CORRENTI DELLO SCIISMO”, “DIALETTOLOGIA ARABA “ e “CENNI SULLA STORIA E SVILUPPO DEL TERRITORIO ISLAMICO ”.
  • Incentivazione alla partecipazione ai programmi Erasmus: Nel Dip. DEIM si svolge un’intensa attività riguardante il Programma Erasmus+ (Learning e Traineeship) in stretta collaborazione con l’Ufficio Relazioni Internazionali dell’Ateneo. Essa consiste in: disponibilità e presenza di due docenti (proff. Giacomo Branca e Alessio Braccini) indicati come referenti per il Programma (e, più in generale, dei Programmi di scambio internazionale); presenza di uno studente part-time (sig. Gianluca Giovannelli) a supporto dei docenti referenti; attivazione di uno Sportello Erasmus presso la segreteria del DEIM dove lo studente part-time fornisce, due volte a settimana per due ore al giorno, informazioni e assistenza agli studenti in mobilità Erasmus o interessati a partecipare; continua promozione del Programma e dei bandi per la partecipazione degli studenti attraverso presentazioni ad hoc presso i corsi durante il periodo delle lezioni (sia in prossimità delle scadenze dei bandi che in altri periodi); assistenza continua agli studenti in mobilità Erasmus sia dal punto di vista didattico che da quello amministrativo-procedurale (supporto alla compilazione delle domande e alla scelta delle destinazioni, predisposizione e verifica dei Learning Agreement, supporto agli studenti durante il soggiorno al’ estero, supporto alla segreteria didattica nella gestione delle pratiche studenti); diffusione delle informazioni relative al Programma Erasmus e ad altri programmi di scambio internazionale (bacheca fisica presso il DEIM, bacheca elettronica sul sito del Dipartimento, gruppi studenti sui social network, gestione della pagina Erasmus e Programmi internazionali sul sito web del DEIM); accoglienza degli studenti e dei docenti stranieri in mobilità Erasmus presso il DEIM.

 

  • AZIONI PREVISTE: implementare un servizio di orientamento per i curricula civili presso la sede di S. Maria in Gradi.

AZIONI REALIZZATE: Tale Servizio è stato attivato a fine 2015 e ampliato grazie all'implementazione, presso i locali SPRI, delle attività di tutoraggio e orientamento con docenti dedicati (per il curriculum di Scienze Politiche: i professori Michele Negri e Sante Cruciani e per il curriculum di Investigazioni e Sicurezza: Professori Vincenzo Cianchella e Alessandra Stefanoni).

 

 

  • AZIONI PREVISTE: valutare la possibilità di incrementare i CFU di lingua inglese o eventualmente di istituire dei brevi corsi di recupero per gli studenti che partano da un livello scarso di conoscenze:

AZIONI REALIZZATE: avviate tra febbraio e marzo 2016 le consultazioni con la docente di inglese, Dott.ssa Anna Romagnuolo e il Direttore del Dipartimento, Prof. Alessandro Mechelli, la soluzione più percorribile, illustrata dalla prof.ssa Saccà nell’ultimo CDD DEIm del 04/05/2016, è apparsa quella di estendere anche agli studenti SPRI i pre-corsi d'inglese attivati dalla Dott.ssa Anna Romagnuolo, referente di lingua inglese, presso il DEIM, pertanto si è deciso di procedere in tal senso già dal prossimo a.a.

 

 

 

Aprile 2016:

  • AZIONI PREVISTE: accertare in tempo utile che i singoli corsi riescano a fornire a tutti gli studenti, indipendentemente dal livello di conoscenze preliminari, un livello di conoscenze adeguato. Applicare a tutti i corsi dei 4 curricula la modalità di verifica intermedia senza registrazione dei risultati. Ciò consente da un lato agli studenti di ottenere un feedback circa la propria preparazione e i livelli di comprensione e competenza raggiunti a metà corso, in modo da potersi orientare in tempo utile (richiedendo maggiori chiarimenti al docente, eventuale materiale didattico integrativo, dedicando maggiore tempo ad alcuni temi, ecc.); dall'altro consente ai docenti di evidenziare eventuali argomenti di maggiore problematicità sui quali tornare durante il restante periodo del corso per ulteriori spiegazioni e approfondimenti.

AZIONI REALIZZATE: azioni già avviate sperimentalmente in alcuni corsi quali Sociologia dei fenomeni politici della prof.ssa Saccà per tutti i curricula, Sociologia generale del Prof. Negri per tutti i curricula, Scienza Politica presso il SOGE dai Proff. Fracchiolla e De Rosa. Inoltre nell’ultimo CCS del 12/04/2016 è stato deliberato di estendere la verifica intermedia senza registrazione del voto a tutti i corsi.

 

  • AZIONI PREVISTE: verificare l’attivazione della laurea magistrale LM-62 “Scienza della politica, della sicurezza internazionale e della comunicazione pubblica” AZIONI REALIZZATE: la LM-62 è stata approvata in CDD DEIM in data 20/11/2015 e in Senato Accademico il 18/12/2015. L’iscrizione alla LM-62 pertanto è attiva a partire dal 05/08/2016.

 

Maggio 2016:

  • AZIONI PREVISTE: Compilazione scheda SUA comprendente tutte le modifiche ed integrazioni proposte ed approvate nei mesi precedenti del 2016;

AZIONI REALIZZATE: Le schede sono in corso di compilazione e saranno completate entro la scadenza prevista del 20/05/2016.

 

  • AZIONI PREVISTE: Entro il 20 maggio 2016 sollecitare e verificare che tutti i docenti di SPRI che erogheranno nell’a.a. 2016/2017 abbiano inserito tutte le informazioni richieste per le loro schede di insegnamento compreso il programma in lingua inglese (informazione utile per l’internazionalizzazione del Cds);

AZIONI REALIZZATE: Sollecitazione inviata via mail in data 06/05/2016 a tutti i docenti inseriti nell’offerta formativa erogata e programmata di SPRI per l’a.a. 2016/2017.

 

  • AZIONI PREVISTE: Richiesta all’Ufficio Sistemi Informativi d’Ateneo di tutti i dati reperibili per effettuare una analisi degli Abbandoni(nominativi, eta', sesso, se in convenzione con enti pubblici, quindi se si tratta di studenti lavoratori o meno, nonché  la provenienza geografica, o altro).

AZIONI REALIZZATE: Richiesta inviata all’Ufficio Sistemi informativi d’Ateneo in data 09/05/2016.

 

Giugno 2016:

  • AZIONI PREVISTE: Verificare il rafforzamento delle relazioni interorganizzative con istituzioni e aziende:

AZIONI REALIZZATE:

gli incontri con le diverse parti sociali ( per ultimo quello organizzato con il MAE svoltosi in data 04/04/2016 tra la prof.ssa Flaminia Saccà, Presidente di SPRI e la dott.ssa Nicoletta Di Blasi, Capo Sez. per l’Internazionalizzazione Universitaria dell’Ufficio VII della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri)  hanno portato a:

- l’attivazione di stage e tirocini con il Comune di VT, che ospita attualmente due studentesse del CdS, con Medioera, Festival della cultura digitale di approfondimento sulle tematiche legate all'uso delle nuove tecnologie e dell'innovazione negli ambiti più vari, che ha ospitato 3 studenti nelle giornate dal 14 al 17 aprile 2016

- la realizzazione nella giornata di lunedì 16 maggio 2016 di un evento dal titolo "Gli studenti SPRI incontrano il mondo del lavoro”
in cui i rappresentanti delle diverse parti sociali (Movimento 5 Stelle,  Partiti Politici PD e Forza Italia, l’Ordine degli Avvocati Penalisti, la Questura di Viterbo, il Tribunale di Viterbo, il Comune di Viterbo, l’Autorità Portuale di Civitavecchia-Fiumicino-Gaeta, faranno conoscere agli studenti del II e III anno  parte dei diversi ambiti professionali  (diplomatico, politico, della pubblica amministrazione e della sicurezza) in cui gli stessi si troveranno ad operare al termine del proprio percorso formativo.

 

  • AZIONI PREVISTE: verifica delle attività formative professionalizzanti attraverso seminari dal contenuto tecnico operativo

AZIONI REALIZZATE:

 

  • 10 febbraio 2016 Seminario dal titolo “Esame del cadavere in corso di sopralluogo giudiziario” a cura del dott. Antonio Grande (Direzione Centrale Anticrimine della Polizia);
  • 9 marzo 2016 Seminario dal titolo Medicina legale-Delitti efferati e Neuroscienze-macchina della verità a cura dei proff. Paolo Arbarello (P.O. di Medicina legale dell’Università “La Sapienza”) e Giuseppe Sartori (P.O. di Neuropsicologia Clinica dell’Università di Padova)
  • 27 aprile 2016 Seminario dal titolo “Il Conflitto Israelo-palestinese e operazione colomba” a cura dei Proff. Gianfranco Masi e Stefano Filippi dell’Università della Tuscia di Viterbo.

 

 

Luglio/Agosto 2016:

 

  • AZIONI PREVISTE: Analizzare i dati  relativi agli abbandoni:  (richiesti a maggio 2016 all’Ufficio sistemi informativi) più in dettaglio, in particolare i dati anagrafici, background, età, eventuale professione. Verificare la fattibilità di un'indagine con questionario di chi ha già abbandonato il corso di studio per comprenderne meglio le cause e delineare possibili azioni correttive;

 

 

  • AZIONI PREVISTE: Verificare la possibilità di Ridurre la frammentazione delle materie tecnico operative del III  anno del curriculum Investigazioni e Sicurezza
  • AZIONI REALIZZATE:

il giorno 04/05/2016 si è tenuta la riunione tra la presidente del CdS Prof.ssa Flaminia Saccà, il Responsabile AQ di SPRI, Prof. Michele Negri, il Coordinatore delle materie tecnico operative di IS Dott. Vincenzo Cianchella, la rappresentante degli studenti SPRI Maria Giulia Brodo, e il personale tec. amministrativo della segreteria didattica SPRI, dott.sse Elisabetta Primieri e Raffaella Moscetti. E’ stata valutata la difficoltà degli studenti di IS derivante dall’eccessivo carico didattico del III anno e l'opportunità di ripartire le materie tecnico operative del III anno (totale 18 CFU) tra gli ultimi due anni (8 CFU al II anno e 10 CFU al III). Analizzate le varie possibilità, si è optato per quest’ultima soluzione, che verrà attuata a  partire dall’a.a.2017/2018

 

 

Riesame annuale

 

Il riesame, fase essenziale del processo di AQ del corso di studio, è programmato e applicato annualmente dal CdS:

a. per valutare l’adeguatezza e l’efficacia della propria attività formativa;

b. per individuare e attuare gli opportuni interventi correttivi e di miglioramento, i cui effetti dovranno essere valutati in occasione del Riesame successivo.

Come metodo di lavoro il gruppo di Riesame analizzerà le informazioni contenute sia nella precedente scheda SUA-CdS, sia nella precedente relazione annuale di riesame,  terrà conto di tutte le attività svolte nel corso dell’anno e dei loro esiti, così come anche delle proposte e osservazioni che emergono dalla relazione annuale della Commissione paritetica Docenti- studenti e delle informazioni contenute nel “Portale dei monitoraggi” di Ateneo, gestito dall'Ufficio Sistemi per la gestione e l'analisi dei dati.

Il prossimo riesame successivo alla presente scheda SUA-CdS sarà effettuato entro il 15 novembre 2016, attenendosi alle direttive del Presidio di Qualità di Ateneo. Esso sarà approvato dal competente Consiglio di CCS.