Please Wait
Organizzazione e gestione della qualità
Il gruppo di lavoro della AQ del corso di studio sovraintende al regolare svolgimento delle procedure di AQ relative al corso di studio secondo tempistiche e cadenze coerenti con quelle previste dalla normativa vigente in materia, verifica il continuo aggiornamento delle informazioni nella scheda SUA e presta supporto al referente del corso di studio nella fase di redazione del rapporto di riesame. Assicura il corretto flusso di informazioni tra Commissioni Paritetiche e Presidio di Qualità.
Verifica l'efficacia e la qualità della progettazione e dell'erogazione della didattica del corso di studio e dei relativi servizi. Assicura la progettazione e il raggiungimento degli obiettivi del corso di studio e dei relativi indicatori di controllo. Verifica l'efficacia dei processi attraverso i quali vengono erogate la didattica e i relativi servizi. Analizza e risolve eventuali non conformità. Svolge azioni di verifica ispettiva e propone azioni di miglioramento.
Periodicamente analizza i risultati e il raggiungimento degli obiettivi del corso di studio, anche con riferimento a specifici indicatori.
Il gruppo di lavoro della AQ si compone della prof.ssa Barbara Aquilani, del prof. Enrico Maria Mosconi e della dott.ssa Rosella Bruzzichini, per il personale tecnico amministrativo e dal rappresentante degli studenti del corso.
Il gruppo di qualità del corso di studio opera in maniera collegiale, informando costantemente il consiglio di dipartimento.
 
PROGRAMMAZIONE ATTIVITA’ DEL GRUPPO DI ASSICURAZIONE QUALITA’
 
Nel Rapporto Annuale di Riesame, così come anche nel Rapporto Ciclico di Riesame sono state determinate diverse attività che il gruppo di Riesame o il Coordinatore del corso di studi avrebbero dovuto realizzare nel corso dell’anno per arrivare alla redazione del RAR relativo all’anno 2015 che comprendono sia azioni di ordinaria gestione e monitoraggio sia azioni di miglioramento della qualità del CdS.
Le diverse attività sono state svolte e/o saranno svolte secondo le seguenti scadenze:
 
Febbraio 2015:
  • Modifica del Rad nelle parti relative ai requisiti di ingresso, alle materie a scelta nuove inserite per migliorare l’offerta formativa e al confronto con le parti sociali;
  • Preparazione del questionario relativo alle mancate iscrizioni di studenti che hanno superato il colloquio di accesso senza debiti formativi;
  • Preparazione e invio dei questionari da somministrare a cura dei singoli docenti, ognuno per la propria competenza, alle imprese per le attività di project work e tesi svolte a contatto con loro;
  • Invio a tutti i docenti dei dati relativi alla soddisfazione degli studenti del CdS, del Dipartimento e dell’Ateneo a.a. 2012-2013 e 2013-2014 per avviare una riflessione sui possibili margini di miglioramento futuri;
Marzo 2015:
  • Invio del questionario relativo alle mancate iscrizioni di studenti che hanno superato il colloquio di accesso senza debiti formativi;
  • Invio mail a tutti i docenti per ricordare tutte le attività necessarie all’inizio ed al termine del II semestre di insegnamento;
  • Mail di invito ad incrementare le attività pratiche da svolgere a contatto con le imprese;
Aprile 2015:
 
  • Fissato calendario per la presentazione del CdS nelle aule del III anno del CdS in Economia Aziendale;
  • Effettuata riunione di coordinamento con tutti i docenti del corso per esaminare le problematiche relative al corso emerse nel RAR 2014 e nel Rapporto ciclico;
  • Revisione/integrazione/correzione della guida dello studente a livello di Ateneo e di Dipartimento;
Maggio 2015:
 
  • Compilazione scheda SUA comprendente tutte le modifiche ed integrazioni proposte ed approvate nei mesi precedenti del 2015;
  • Presentazione del corso nelle aule del III anno del CdS in Economia Aziendale;
  • Avvio dell’indagine circa i motivi di rallentamento delle carriere che sembrano emergere nel CdS;
  • Fissazione riunione con tutti gli studenti iscritti al CdS;
Giugno 2015:
 
  • Mail per ricordare ai docenti del II semestre gli adempimenti di fine periodo di didattica;
Luglio 2015:
 
  • Richiesta ai docenti per la raccolta dei questionari riguardanti le attività svolte a contatto con le imprese (project work e tesi);
Settembre 2015:
 
  • Report sulle attività svolte a contatto con le imprese sia all’interno dei corsi che derivanti dai questionari raccolti dai docenti di entrambi i semestri;
Ottobre 2015:
  • Riunione di coordinamento all’inizio dei corsi del I semestre del nuovo a.a.
 
 
RIESAME ANNUALE
 
Il riesame, fase essenziale del processo di AQ del corso di studio, è programmato e applicato annualmente dal CdS:
a. per valutare l'adeguatezza e l'efficacia della propria attività formativa;
b. per individuare e attuare gli opportuni interventi correttivi e di miglioramento, i cui effetti dovranno essere valutati in occasione del Riesame successivo.
Come metodo di lavoro il gruppo di Riesame analizzerà le informazioni contenute sia nella precedente scheda SUA-CdS , sia nella precedente relazione annuale di riesame, senza dimenticare il riesame ciclico che è stato redatto a gennaio 2015, terrà conto di tutte le attività svolte nel corso dell'anno e dei loro esiti, così come anche delle proposte e osservazioni che emergono dalla relazione annuale della Commissione paritetica Docenti- studenti e delle informazioni contenute nel  Portale dei monitoraggi” di Ateneo, gestito dall'Ufficio Sistemi per la gestione e l'analisi dei dati.
Il prossimo riesame, successivo alla presente scheda SUA-CdS, sarà effettuato entro il 15 novembre 2015, attenendosi alle direttive del Presidio di Qualità di Ateneo. Esso sarà approvato dal competente Consiglio di Dipartimento di afferenza del corso.